“L’Italia che resiste”. Anche a Bologna una catena umana per dire sì all’accoglienza

Bologna, 29 gen. – Il 2 febbraio una catena umana abbraccerà Palazzo d’Accursio per opporsi alla chiusura dei porti. Tutti vestiti di rosso, come già successo al Pride dello scorso anno, per fermare il dramma dei migranti lasciati in mare, come i 47 che in queste ore sono bloccati a bordo della SeaWatch 3 a largo delle coste siciliane. Bologna si unirà a Cagliari, Padova, Palermo, Pisa, Torino, Verona e a decine di altre città italiane per manifestare contro il braccio di ferro che i Paesi europei stanno attuando sulla questione immigrazione. La manifestazione “L’Italia che resiste” nasce come reazione spontanea di un gruppo di cittadini socialmente impegnati alle politiche dell’attuale Governo. La data è stata scelta perché successiva alla giornata della memoria per sottolineare le similitudini fra il razzismo durante la Seconda Guerra Mondiale. “Non vogliamo essere come quelli che in tempo di guerra hanno fatto finta di non vedere quello che stava accadendo” si legge sul comunicato dell’evento.

Gli eventi sono stati organizzati spontaneamente attraverso il passaparola e sono accettati tutti i simboli di associazioni e partiti che vogliano contrastare le situazioni di razzismo e xenofobia in Italia e che si oppongano al governo Lega-M5S. Tra gli aderenti ci contano già: la rete Portico della Pace, Amnesty International, Arci, Bandiera Gialla, Bologna Social Food, Famiglie Accoglienti, Laici Missionari Comboniani e molti altri.
“È un’iniziativa che si sta diffondendo a macchia d’olio – ha detto questa mattina la consigliera comunale di ‘Città comune’ Amelia Frascaroli ai nostri microfoni – proprio perché partita dal basso, dai singoli cittadini che rappresentano appunto l’Italia che resiste e si sono attivati per creare questa grande rete. L’appello è: tutti insieme. Cittadini, persone sciolte, movimenti, gruppi, reti, partiti, istituzioni, tutti rendano evidente la loro presenza”.

      L'Italia che resiste, intervista ad Amelia Frascaroli

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.