Libri da toccare e ascoltare: un percorso multisensoriale

Bologna, 4 apr. – “I libri illustrati, in particolare quelli dedicati ai bambini, si basano su un tipo di lettura diverso rispetto a quello tradizionale. Sono opere che chiamano in gioco non solo la vista ma anche il tatto, il movimento e il suono. Parliamo di libri che possono essere letti attraverso tutti i sensi “. Emilio Varrà, dell’associazione culturale Hamelin, presenta a Piper le tre grandi mostre organizzate in occasione della 54 esima edizione del Bologna Children’s Book Fair. La prima, inaugurata il 3 aprile presso la piazza coperta della Sala Borsa, si intitola La regola del gioco: “L’esposizione si apre con una retrospettiva su Bruno Munari e sul suo lavoro fondamentale, I prelibriL’evento consiste nell’esposizione di alcune bolle dentro alle quali sono stati inseriti dei libri: “Il gesto di sfogliarli diventa così centrale nella fruizione delle opere, portando il lettore a concentrarsi non solo su ciò che legge e vede, ma anche sul movimento delle proprie mani”. Esattamente come un bambino: “Il coinvolgimento fisico è parte integrante del tipo di opere di cui parliamo e sta alla base della mostra che vanta un forte carattere interattivo“.

La serie di eventi, che partono lunedì 3 aprile, sono sparsi per la città città e vantano la presenza di ospiti occupano un ruolo centrale nel campo dell’illustrazione per i ragazzi. È il caso della canadese Isabelle Arsenault, un’artista che sta raccogliendo attorno a sé molti consensi tra pubblico e illustratori con le sue opere caratterizzate da atmosfere delicate e raffinate, “Sarà protagonista della prima mostra personale italiana a lei dedicata, Le Meraviglie, allestita al Museo Internazionale e Biblioteca della Musica, in cui presenterà il suo ultimo lavoro Luis fra i fantasmi“, oppure di Gilles Bachelet, il grande illustratore francese, al quale viene dedicato un progetto articolato in più tappe, presso lo Spazio ABC (via Alessandrini 11) e  alla sede di Hamelin (via Zamboni 15), dal titolo Operazione Bachelet”.

 

 

Qui il calendario degli eventi:

LA REGOLA E IL GIOCO
4 – 22 aprile 2017
Biblioteca Salaborsa e Urban Center, Piazza del Nettuno, 3, Bologna

LE MERAVIGLIE – Isabelle Arsenault
5 aprile – 7 maggio 2017
Museo Internazionale e Biblioteca della Musica, Strada Maggiore 34, Bologna

OPERAZIONE BACHELET

Missione Compiuta
6 aprile- 22 aprile 2017
ABC Arte Bologna Cultura, via Alessandrini 11, Bologna

Distrattegie
6 aprile- 5 maggio 2017
Hamelin Associazione Culturale, via Zamboni, 15, Bologna

 

Ascolta l’intervista a Emiliano Varrà di Hamelin.

 

Antonio Ciulla

 

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.