Le luminarie di via D’Azeglio dedicate a Lucio Dalla all’asta per beneficenza

Bologna, 3 Giu. Il Consorzio dei commercianti di Via D’Azeglio mette all’asta, assieme a Sotheby’s e Galleria d’Arte Maggiore, le luminarie con le frasi della canzone di Lucio Dalla “L’anno che verrà“; il ricavato verrà devoluto alla Fondazione Policlinico Sant’Orsola per il progetto “Un luogo che cura”, a sostegno dell’Oncologia medica dell’ospedale. L’asta si svolgerà durante una cena a Palazzo Re Enzo il 2 luglio, a partire dalle ore 20. Il costo di partecipazione è di 100 euro a persona con prenotazione obbligatoria: sarà possibile prenotarsi scrivendo all’indirizzo astaluminarie@gmail.com e versando la quota tramite bonifico bancario, altrimenti a partire dal 10 giugno sarà possibile acquistare i biglietti presso il Gran Bar di Via D’Azeglio 8/A. I posti disponibili sono 350, e la base d’asta sarà stabilita qualche giorno prima della cena, anche se gli organizzatori escludono la possibilità di lasciare pezzi invenduti. Saranno messi all’asta 35 lotti, di cui 10 saranno strumenti musicali. Il progetto “un luogo che cura” dell’ospedale Sant’Orsola si occupa di fornire ai pazienti in terapia una condizione ambientale ideale per intraprendere un processo di cura, sia a livello umano che a livello di ricerca scientifica sulla cura stessa. Il primo passo sarà l’acquisto  di 20 letti elettrici e 20 poltrone di ultima generazione; seguirà il sostegno alle attività di ricerca e ad attività che accompagnano il percorso di cura del paziente, dalla fisioterapia al sostegno psicologico. La cena sarà preparata con arte dagli chef dell’associazione Tour-tlen, che hanno creato un menu ad hoc in onore delle canzoni del cantautore bolognese.

      Andrea_Faccani_FondazioneLucioDalla

 

      Raphaelle_Blanga_Sotheby's

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.