“Lavoriamo per salvare vite”. Un giorno con l’Unità di strada

unità di strada 2

22 lug. – Eroina, cocaina, alcol, psicofarmaci, metadone. Un elenco che non finisce certo qui, ma queste sono alcune delle sostanze di cui fanno uso le persone che l’Unità di strada del Comune di Bologna incontra tutti i giorni. Quello che vi proponiamo è un reportage in cui tenteremo di raccontarvi cosa fa quella che si chiama “Unità di strada“, il team di operatori che tutti i giorni entra in contatto con la comunità di tossicodipendenti cittadina, tentando di prevenire i comportamenti pericolosi per la salute, ad esempio lo scambio di siringhe usate.

Una funzione fondamentale, e importante anche dal punto di vista economico. Basta pensare al costo che possono avere 5 operatori che spiegano ai consumatori cosa non si deve fare in confronto al costo di una giornata di ricovero in ospedale in seguito a un’overdose.
unità di strada 1

Gli operatori dell’Unità di strada sono lavoratori della Coop. Sociale La Rupe. Il servizio è gestito dall’Asp Poveri Vergonosi per il Comune di Bologna, settore “Adulti Vulnerabili e Inclusione Sociale”. L’attività dell’Unità di strada è complessa e delicata. Per questo gli operatori dedicano una particolare attenzione al rapporto con i media.

unità di strada3
Una parte delle attività dell’Unità di strada consiste nell’accompagnare gli utenti al Sert, ad esempio per accedere alla distribuzione del metadone.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.