Làbas verso il rinnovo della convenzione

Bologna, 18 ott. – Il bilancio delle attività di Làbas in vicolo Bolognetti è “positivo” e quindi, “se non dovessero emergere problematiche ulteriori”, la convenzione in scadenza sarà rinnovata di un altro anno. A dirlo oggi in Commissione a Palazzo d’Accursio l’assessore alla cultura Matteo Lepore. La convenzione, ha ribadito Lepore, “io sono per rinnovarla e credo sia una posizione legittima”. “Non si tratta – ha sottolineato l’assessore – di una valutazione di Consiglio ma amministrativa”, in capo all’assessorato tramite gli atti dei dirigenti. “Nessuna associazione non viene rinnovata se non ci sono gravi inadempienze”, continua l’assessore: “Perché dovremmo discriminare Labas? Avete documentazione di gravi inadempienze?”. Lepore ha anche ricordato come la permanenza di Làbas in vicolo Bolognetti (attraverso l’associazione “Nata per sciogliersi”) sia “una soluzione temporanea, che deve portare questo progetto eventualmente a migrare in un ulteriore spazio. Che dovrà essere individuato, se questo risulterà l’interesse per entrambe le parti, con tutti i procedimenti amministrativi e legali conformi”.

 

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.