Làbas si aggiudica Vicolo Bolognetti


Bologna, 12 dic. – È stato il progetto “Back to Làbas” ad aggiudicarsi la gestione temporanea degli spazi di Vicolo Bolognetti 2. A proporlo, l’associazione Nata per sciogliersi, diretta emanazione del collettivo Làbas, sgomberato dall’ex Caserma Masini di via Orfeo 46 lo scorso 8 agosto.

L’associazione è stata una delle cinque a partecipare all’avviso pubblico lanciato lo scorso 26 ottobre all’interno del percorso del Laboratorio cittadino di immaginazione civica dedicato al tema degli spazi. Solo due hanno superato la soglia dei 60 punti: Nata per sciogliersi, con 96 punti, e l’associazione Comitato Piazza Verdi, con 89 punti. Solo 7 punti di distacco che però determinano la vittoria della proposta presentata da Làbas, definita dalla commissione “di buona qualità, perfettamente coerente con gli obiettivi dell’avviso, pur non dettagliando diffusamente il modello gestionale e la sua sostenibilità economica”. A fare la differenza è stata l’esperienza maturata dal collettivo Làbas nel Quartiere Santo Stefano durante i 5 anni di occupazione degli spazi dell’ex caserma Masini.

“Back to Làbas” rimane uno strumento ponte, di “transizione e continuità” tra via Orfeo e quella che sarà la destinazione definitiva per le 13 associazioni e 13 realtà informali in cui si articola il progetto: un mercato biologico settimanale a km0, attività educative, scuola di italiano per stranieri, orientamento e assistenza gratuita per migranti, coworking e formazione su temi alimentari, corsi di falegnameria, corsi di documentario, attività di vicinato e altre attività a cura delle singole associazioni partner del progetto.

Ora sarà l’Ufficio per l’immaginazione civica a coordinare materialmente il percorso, costituendo un tavolo di monitoraggio composto da Comune, Quartiere Santo Stefano e gestori per verificare la sperimentazione in corso d’opera. Complessivamente sono state 105 le realtà che hanno presentato domanda di partecipazione al Laboratorio di immaginazione civica sugli spazi che sarà guidato da Urban Center e che si svolgerà proprio negli spazi dati temporaneamente in gestione agli attivisti di Làbas.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.