La Perla. C’é sintonia tra Scaglia e i sindacati

4 giu. – Nel pomeriggio i sindacati hanno incontrato Silvio Scaglia, da questa mattina proprietario de La Perla. Dal faccia a faccia con il nuovo patron, un passato in Omnitel e ora a capo di Fastweb, i sindacati sono usciti fiduciosi. Scaglia ha confermato, secondo quanto riferito da Rossana Carra (Fimca Cisl), che non intende ridurre il personale, che punta davvero al rilancio dell’azienda, che non trasferirà la produzione da Bologna e ha anche confermato di voler investire 100 milioni di euro per il rilancio del marchio

Domani mattina, mercoledì 5 giugno, i sindacati incontreranno le lavoratrici nello stabilimento di via Mattei. Nei piani dell’azienda c’é la richiesta di 2 anni di cassa integrazione, necessaria al progressivo rientro al lavoro delle lavoratrici, da tempo fuori dalla fabbrica.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.