La Festa del Ringraziamento: Finale Emilia in musica per la musica

festa del ringraziamento

Bologna, 22 giu. – Due anni fa l’avevano chiamata Abbassa e la giornata era andata talmente bene da fare raddoppiare l’appuntamento l’anno successivo e da fargli mutare nome in Festa del Ringraziamento, visti i notevoli risultati della raccolta fondi. E la Festa torna, il 28 e il 29 giugno a Finale Emilia. Quest’anno il ricavato va al Comune del modenese, duramente colpito dal sisma di due anni fa, affinché termini la costruzione della Scuola di Musica cittadina: un obiettivo in linea con quello che era stato lo scopo del primo appuntamento a ridosso delle scosse, cioè la ricostruzione di un’altro istituto musicale, il Circolo Lato B.

Anche quest’anno è il Circolo a organizzare la due giorni di musica, proprio quando cade il suo venticinquesimo compleanno: concerti dalle 15 a sera inoltrata, ingresso a offerta libera e un motto semplice e sensato: “Chi ama la musica AIUTA chi ama la musica”. E ovviamente, le band: un cartellone ricchissimo di nomi che molti dei nostri ascoltatori conoscono bene. Prima di elencarli, vi ricordiamo che RCdC seguirà con attenzione la due giorni: sabato 28 con gli inviati speciali Le ceneri e i monomi e domenica 29 all’interno di Pigiama Party. Ecco gli artisti coinvolti nel festival (linkate le session o le interviste realizzate nei nostri studi).

Sabato dalle 15.30 (tassative)
Biosystem55, Caso, End of a Season, Fragil Vida, Hell Demonio, Lab 69, Machweo, Mellow Mood, Radias, Sin/Cos,
Soviet Soviet, Spesso dj-set, The great northern X, Three In One Gentleman Suit, Valerian Swing.
Domenica dalle 15.30 (tassative)
Be Forest, Calibro 35, Cronauta, Dirty Sanchez, Duit, Faraday Cage, Fuzz Orchestra, Havah, Johnny Mox feat. Gazebo Penguins, Julie’s Haircut, Marnero, Maybe Happy, Spartiti, Taiga

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.