Komagata si fa in tre per la Children’s Book Fair

Katsumi Komagata

27 mar. – Due mostre e un incontro per celebrare la vita e le opere di Katsumi Komagata, uno dei più importanti illustratori giapponesi viventi, classe 1953. L’associazione Hamelin, già impegnata nel percorso a tappe che porterà alla prossima edizione di BilBOlbul a novembre, ha organizzato per la Children’s Book Fair 2014 un omaggio dettagliato all’illustratore considerato l’erede del progetto artistico e didattico intrapreso da Bruno Munari.

La prima mostra, Air Zoo – che è stata inaugurata domenica scorsa in Cineteca e sarà visitabile fino al 24 aprile – è dedicata alla narrazione che Komagata fa dell’arca di Noè, a partire dal libro a fisarmonica Despues la lluvia (Dopo la pioggia, Petra Ediciones e One Stroke, 2012) ed è un allestimento in cui il visitatore è chiamato a mettersi a naso per aria e dialogare con una foresta di animali sospesa.

La seconda  – inaugurata martedì e visitabile fino al 27 aprile al Museo Internazionale e Biblioteca della Musica – è più antologica ed è dedicata alla produzione editoriale di Katsumi Komagata.

La ciliegina sulla torta arriva però oggi pomeriggio, con un incontro con l’autore aperto al pubblico proprio al Museo Internazionale e Biblioteca della Musica. Per la prima volta in Italia sarà possibile ascoltare il grande maestro ripercorrere la sua carriera.

 

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.