Jennifer Gentle: “Ci sarà un nuovo disco, quest’anno, per forza”

JG

13 mar. – “Siamo un po’ stronzetti“: lo dice Marco Fasolo a proposito della sua stessa band, i Jennifer Gentle, quando ci comunica che il live previsto a Maps non si può fare. Ma la band, che è venuta a trovarci qualche giorno fa in occasione dell’apertura per i Verdena all’Estragon, si è fatta perdonare facendoci ascoltare tre brani registrati la sera prima, nella tappa romana dell’Endkadenz Tour. “Un tour che è stato una festa”, ci hanno detto i nostri ospiti: e in effetti il live al Parco Nord è stato davvero entusiasmante, con la band di spalla in forma quanto l’attrazione principale della serata. E le due band si sono unite in un bellissimo pezzo finale, quella “Mother” di John Lennon che Verdena e Jennifer Gentle avevano già interpretato insieme in Universal Daughters.

Anche l’attività discografica della band di Fasolo è in movimento: innanzitutto c’è la ristampa deluxe dei primi due album da parte di Bomba Dischi. “Erano esauriti da tempo, e avevo rimasterizzato da poco Funny Creatures Lane“, ci ha detto Fasolo “ma l’etichetta americana per cui dovevano uscire ha chiuso i battenti a metà discorso”.  Ma nella band non c’è solo il passato e le ristampe. “Faremo un nuovo disco quest’anno, per forza“, ha detto Fasolo. E in quel “per forza” ci sta tutta la voglia della band di suonare dal vivo le nuove canzoni. “Devo e voglio: i tempi si sono allungati per i lavori in studio negli ultimi tre anni, ma sono arrivato a un punto in cui se non facco un disco sto male. Dopo questi concerti con i Verdena io non ho voglia di stare seduto“. Probabilmente dovremo aspettare fino alla fine del 2015, ma siamo certi (a giudicare dalla coesione e dalla forza della band) che ne varrà la pena.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.