Italia-Italie. “Mi ritengo fortunata, mi sono sempre sentita accettata”

Bologna, 15 gen. – Da Divjakë a Frosinone per raggiungere il suo papà. Malvina aveva 10 anni quando ha visto l’Italia per la prima volta, come altre decine di migliaia di albanesi in fuga dopo la caduta della Repubblica Popolare Socialista. Si definisce “fortunata”, perché si è “sempre sentita accettata” nel Paese dove è cresciuta, divenuto la sua casa. Oggi è operatrice socio sanitaria, lavora con anziani e disabili, e ogni tanto capita che qualcuno le chieda se fa la “badante” per via delle sue origini. “Non mi sento offesa ma non faccio la badante. Anche mia mamma lo è stata all’inizio ma in realtà sono poche le donne albanesi che lo fanno. Quella albanese è una comunità integrata, quelli che conosco io sono quasi tutti laureati”.

      2019.01.15 - Italia-Italie

Realizzato in collaborazione con Redattore Sociale, Italia-Italie è il programma che vi racconta le tante culture e comunità che compongono il tessuto sociale italiano, per dare voce a chi l’Italia la fa ogni giorno.

Italia-Italie è una programma di Roberta Cristofori e Laura Pasotti. In onda tutti i martedì e i giovedì dalle 10.40 alle 11 sulle frequenze di Radio Città del Capo (a Bologna Fm 94.700 e 96.250), in streaming online e tramite l’app TuneIn. Potete scriverci a italiaitalieradio@gmail.com.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.