Italia-Italie. In un clima di razzismo diffuso, la musica accoglie ancora

Bologna, 29 nov. – Di professione violinista, lo spagnolo Ismael è arrivato in Italia per fare l’Erasmus e, come accade a molti studenti, non se n’è più andato. Attualmente membro dell’Orchestra Senzaspine, a Bologna ha trovato un “movimento artistico di orchestre autogestite che non c’è in Spagna”. Per questo, pur passando da un’esperienza e l’altra, tra le quali anche quella su una nave da crociera, ha continuato a rimandare il momento in cui far ritorno a casa: “Se tornassi in Spagna dovrei avere una stabilità, altrimenti preferisco rimanere qui”, dice. “Ho avuto la fortuna di incontrare persone che mi hanno aperto le porte, gli ambienti musicali sono accoglienti. Ma non definirei l’Italia uno dei Paesi più accoglienti che ho visitato, c’è sempre un po’ di razzismo di fondo. Ed è molto triste che questo razzismo sia crescente”.

      2018.11.29 - Italia-Italie

Realizzato in collaborazione con Redattore Sociale, Italia-Italie è il programma che vi racconta le tante culture e comunità che compongono il tessuto sociale italiano, per dare voce a chi l’Italia la fa ogni giorno.

Italia-Italie è una programma di Roberta Cristofori e Laura Pasotti. In onda tutti i martedì e i giovedì dalle 10.40 alle 11 sulle frequenze di Radio Città del Capo (a Bologna Fm 94.700 e 96.250), in streaming online e tramite l’app TuneIn. Potete scriverci a italiaitalieradio@gmail.com

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.