Italia-Italie. Houssem, da Tunisi a Bologna: “È il cinema che mi ha fatto scegliere”

Bologna, 8 gen. – “Quando ero ragazzino ho partecipato al Giffoni Film Festival, siccome vengo da un quartiere popolare di Tunisi e all’epoca non avevo la possibilità di viaggiare, quando sono venuto qui ho cambiato radicalmente idea sul mondo, mi sono appassionato di cinema e ho deciso di venire a studiare e vivere qui”. Il percorso di Houssem a Bologna è iniziato grazie al cinema ed è proseguito con un’esperienza difficile di accoglienza: “Non riuscivo a trovare casa, mi sono trovato anche per strada. Era il periodo dell’ondata di immigrazione dalla Tunisia per le Primavere arabe e c’era un clima di diffidenza da parte di proprietari e coinquilini”, ricorda.

Poi le cose sono iniziate a cambiare dopo l’iscrizione al Dams, anche se alcuni problemi sono rimasti ancora oggi, come quello del rinnovo del permesso di soggiorno. “La Questura chiede il contratto a tempo indeterminato con redditi altissimi, io ci riesco ma facendo diversi lavori”, senza sosta giorno e notte. Della Tunisia gli “manca il cibo in strada, lo street food, e il clima, la terra” ma per ora di tornare a casa non se ne parla a causa della “grave situazione economica e sociale”; piuttosto ci sono stati alcuni momenti in cui Houssem ha pensato di “cambiare aria” per trasferirsi in altri Paesi europei ma alla fine è rimasto a Bologna, una città “aperta”,  che il clima di razzismo diffuso non ha ancora cambiato.

      2019.01.08 - Italia-Italie

Realizzato in collaborazione con Redattore Sociale, Italia-Italie è il programma che vi racconta le tante culture e comunità che compongono il tessuto sociale italiano, per dare voce a chi l’Italia la fa ogni giorno.

Italia-Italie è una programma di Roberta Cristofori e Laura Pasotti. In onda tutti i martedì e i giovedì dalle 10.40 alle 11 sulle frequenze di Radio Città del Capo (a Bologna Fm 94.700 e 96.250), in streaming online e tramite l’app TuneIn. Potete scriverci a italiaitalieradio@gmail.com.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.