Indie Break: Woodworm Festival a Londra, BBC Sound of 2020 e il Pitchfork Festival a Berlino

Bologna, 19 dicembre  – Il podcast di Indie Break, la rubrica bisettimanale che alterna la rassegna delle ultime novità musicali ad approfondimenti monografici su album e artisti, in onda su ML Network ogni martedì e giovedì all’interno di Zai Time.

Nella puntata odierna passiamo in rassegna le maggiori notizie della settimana nel mondo della musica musica indipendente: partiamo da Berlino, dove Pitchfork sbarcherà l’anno prossimo con la prima edizione del suo Pitchfork Festival Berlin; trasferimento da Berlino a Londra, invece, per l’etichetta italiana Woodworm.

La label di Motta, Rancore e molti altri ha infatti annunciato che – dopo l’inaugurale edizione del 2018 proprio nella capitale tedesca – il proprio festival internazionale nel 2020 sarà di casa in UK: Gaia di Paola ha preso parte alla conferenza stampa di presentazione a Milano e ha raccolto le voci dei protagonisti per noi.

Si avvicina la fine dell’anno: è tempo di end year’s lists, ma non solo. Ritorna infatti un’altra consuetudine dicembrina, ovvero la pubblicazione delle liste con le promesse musicali per l’anno venturo. Ne abbiamo prese in esame due: l’italiana CBCR di Rockit, che – fra gli altri – scommette su Voodoo KidRareș e No Label, e la BBC Sound of 2020, dove spicca la favoritissima poetessa e musicista anglo-nigeriana diciannovenne Arlo Parks.

Modeselektor – “Who (feat. Tommy Cash)”
La Rappresentante di Lista – “Questo corpo”
Arlo Parks – “Cola”
Voodoo Kid -. “Come Quando Fuori Piove”

      INDIE BREAK EP.29 - 19_12_19

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.