Indie Break: il rock’n’roll giovane dei The Young Nope


Bologna, 19 maggio  – Il podcast di Indie Break, la rubrica bisettimanale che alterna la rassegna delle ultime novità musicali ad approfondimenti monografici su album e artisti, in onda su ML Network ogni martedì e giovedì all’interno di Zai Time.

Nella puntata di oggi i giovanissimi rocker teramani The Young Nope ci raccontano il loro nuovo album Gulp!, in uscita il 22 maggio. Il trio – le cui sonorità tra Verdena, Bud Spencer Blues Explosion e Badbadnotgood hanno già ricevuto diversi riconoscimenti e premi negli scorsi anni – è formato da Pierpaolo Saccomandi, Pierluca Dolceamore e Pier Paolo Tancredi.

Abbiamo chiesto proprio a quest’ultimo, batterista della formazione abruzzese di raccontarci la storia della band e la genesi di Gulp!, un disco realizzato in tre anni tra Roma e Bologna «nato dalla volontà di creare un prodotto originale e diverso dalle attuali realtà del mercato mainstream».

The Young Nope – “Cento Fiori”
The Young Nope – “Sei un Rolling Stone”
The Young Nope – “Musica per un film”

      INDIE BREAK EP. 65 - 19_05_20 - Monografia Gulp!

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.