Indie Break: Clever Square, See Maw, Ubba Bond, Canarie


Bologna, 30 aprile  – Il podcast di Indie Break, la rubrica bisettimanale che alterna la rassegna delle ultime novità musicali ad approfondimenti monografici su album e artisti, in onda su ML Network ogni martedì e giovedì all’interno di Zai Time.

A quasi un anno esatto di distanza dal loro grande ritorno con l’album omonimo del 2019 infatti, i Clever Square hanno pubblicato venerdì scorso il nuovo singolo “Beautiful Boy”. «Beautiful Boy è una delle prime canzoni che ho scritto, nel 2006, e in origine si intitolava Rutherford, Thomson And Bohr perché il testo lo buttai giù durante un’ora di chimica al liceo», racconta Giacomo d’Attorre, autore e frontman del gruppo. «Parla del volersi bene e del fatto che, a volte, bisogna saperlo fare anche mettendo se stessi davanti agli altri».


Ci spostiamo ora in un territorio più elettronico, alziamo il bpm e andiamo ad ascoltare il nuovo singolo di See Maw, si intitola “Venerdì” e vede i featuring di Dola e Dado Freed. Musica da club e cantautorato si mescolano in un brano nato negli studi di Undamento, «da una collaborazione viva e spontanea», recita il comunicato stampa, «dove si incontrano vocazione elettronica e attitudine pop, aria di dancefloor e la freschezza del suono di See Maw”. Il brano si aggiunge anche al Cultura Mixtape di Dola, il nuovo disco in arrivo per Undamento che prende forma canzone dopo canzone.

Un progetto modulare di collaborazioni in qualche modo analogo a quello del  duo bolognese Ubba Bond, ovvero Guglielmo Ubaldi e Andrea Bondi, che di volta in volta hanno dato vita nel loro decennio di storia a una serie di collettivi che si formano e si sciolgono all’occasione intorno a un disco o ad una canzone. Mangiasabbia è il titolo del loro nuovo progetto discografico, uscito in digitale la scorsa settimana e disponibile in vinile da fine maggio, «il nostro sforzo maggiore, con dodici brani  – raccontano i due – che sono il punto di arrivo di un viaggio in bilico tra i temi cari ai poeti, il nonsense e il cabaret futurista».

E ora spazio ad una vecchia conoscenza: loro si chiamano Canarie, e a un anno esatto da Tristi Tropici, una delle gemme nascoste più luminose dello scorso anno, la band ha pubblicato venerdì scorso “Anima in vacanza”, l’apripista di un percorso che porterà Canarie a registrare un nuovo album in uscita entro fine anno per Porto Records.

Clever Square – “Beautiful Boy”
See Maw – “Venerdì” (feat. Dola e Dado Freed)
Ubba Bond – “Filo Interrotto”
Canarie – “Anima in vacanza”

      INDIE BREAK EP. 60 - 30_04_20

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.