Indagato il presidente di Coopertone

3 mag.- Il presidente di Coopertone Alberto Sabbioni, cooperativa che andrà in liquidazione dopo il no al piano di salvataggio di Tper e Atc, è indagato per appropriazione indebita. L’iscrizione nel registro degli indagati è avvenuta dopo la denuncia da parte di Atc (anche se in Procura era già aperto un fascicolo sulla base delle notizie di stampa). Coopertone deve a Tper e Atc 2,2 milioni di euro in totale ma ha un credito di 2,5 milioni di euro da Omnicoop, il consorzio cooperativo di cui faceva parte.

In mezzo ci sono i 134 lavoratori che gestiscono lo svuotamento dei parcometri e il rilascio dei contrassegni per la sosta. Questa mattina si sono ritrovati in un’assemblea unitaria con i sindacati. I lavoratori chiedono che sia pagato loro lo stipendio (che non ricevono da marzo) e si rivolgono con una lettera a Tper e Atc che però si sono dette non disponibili. “Noi vogliamo continuare il servizio – spiegano – presidieremo i posti di lavoro. Chiediamo che ci venga riconosciuto un diritto”.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.