In onda contro la violenza sulle donne

scarpe rosse

Bologna 25 nov.- Il 2013 è stato un anno nero per i femminicidi, con 179 donne uccise, in pratica una vittima ogni due giorni. Rispetto alle 157 del 2012, le donne ammazzate sono aumentate del 14%. A rilevarlo è l’Eures nel secondo rapporto sul femminicidio in Italia, che elenca le statistiche degli omicidi volontari in cui le vittime sono donne.

Ma non esiste solo il femminicidio. La violenza contro le donne ha tante sfumature e tanti livelli. E’ economica, psicologica, capace di minare l’autostima di una donna con conseguenze molto gravi.

Popolare Network ha realizzato una trasmissione nella giornata contro la violenza sulle donne in diretta dagli studi di Radio Popolare di Milano e Radio Città del Capo di Bologna. Lorenza Ghidini e Giusi Marcante hanno condotto in studio con i contributi di Cinzia Inguanta e Elena Guerra di Radio Popolare Verona, Raffaele Palumbo di Controradio di Firenze e le interviste raccolte in diretta nel centro di Bologna da Benedetta Aledda.

Nella trasmissione potrete ascoltare:

la dott.ssa Marinella Lenzi coordinatrice del Pronto soccorso antiviolenza dell’Ospedale Maggiore di Bologna

Antonella Pietropoli, assistente sociale del consultorio familiare di Negrar (VR)

Laura Roveri, vittima di violenza da parte dell’ex fidanzato Enrico Sganzerla che si presentò in una discoteca del veronese e la accoltellò; lei si è salvata.

Alessandra Paunz, presidente del centro di ascolto uomini maltrattanti di Firenze.

Teresa Megale, delegata del rettore dell’Università di Firenze alle attività artistiche e spettacolari

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.