In 100 a salutare le vittime del disastro di New York

13 ago. – Un momento comune di cordoglio ha riunito per l’ultima volta le due famiglie bolognesi Gallazzi e Norelli, stroncate dall’incidente di New York. Le bare delle cinque vittime, atterrate in mattinata a Milano, sono arrivate nel cimitero della Certosa di Bologna poco prima delle 14, accolte dagli applausi di circa un centinaio tra parenti e amici. In un’atmosfera di grande commozione e sotto un sole cocente, il sacerdote della Certosa ha pronunciato nel chiostro del cimitero una breve omelia in memoria di Filippo e Michele Norelli, Tiziana Pedroni, Giacomo e Fabio Gallazzi. I funerali si svolgeranno, in forma separata, venerdì e domenica. I Comuni di Castel Maggiore e San Lazzaro hanno deciso una giornata di lutto cittadino. Presenti, tra le autorità, anche il sindaco di Bologna Flavio Delbono che ha voluto salutare personalmente i parenti e Luigi Persico, il pm della Procura che ha aperto un fascicolo sulla sciagura.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.