Imprese. In Emilia-Romagna “c’è voglia di reagire”

federica guidi a bologna

Bologna, 17 nov. – Nonostante la crisi, nel 2013 l’80% delle imprese ha realizzato investimenti e prevede di realizzarne nel 2014. Lo dice l’indagine sugli investimenti delle imprese industriali dell’Emilia-Romagna presentata oggi da Confindustria e realizzata su un campione di 631 imprese per un totale di 60 mila addetti e 20,8 miliardi di euro di fatturato. Quasi il 4% del fatturato è destinato a investimenti e questo fa dire al presidente Maurizio Marchesini che “c’è voglia di reagire”.

Mentre aspettano di sapere che piega prederanno i provvedimenti del governo sul lavoro, gli industriali accolgono con favore quelli a sostegno degli investimenti, oltre che la riduzione dell’Irap, purché ci sia continuità. Li ha descritti, in chiusura della presentazione dell’indagine confindustriale, il ministro dello Sviluppo economico, l’emiliano-romagnola Federica Guidi, già vicepresidente di Confindustria. Una “cassetta degli attrezzi che permetterà agli imprenditori di fare conti diversi rispetto a 6-7 mesi fa”, prevede. “Non è una ricetta miracolosa, certamente non pensiamo che il nostro compito si esaurisca qui”, ha detto il ministro, invitando intanto gli imprenditori a usare gli strumenti messi a disposizione dal Mise.

In tutto sono 4,5 miliardi stanziati per i prossimi 5 anni per riattivare gli investimenti privati (beni strumentali, infrastrutture digitali, patrimonializzazione, ricerca e sviluppo, know how, proprietà intellettuale) con finanziamenti agevolati, credito d’imposta, agevolazione fiscale, contributi diretti, garanzia pubblica. Sono già 7 mila le richieste arrivate da parte delle aziende, “molte dall’Emilia-Romagna”, ha sottolineato il ministro, che ha anche confermato il rifinanziamento nella legge di stablità dello strumento di finanziamento agevolato noto come “nuova Sabatini” e del Piano per il made in Italy per 120 milioni.

A margine dell’incontro, il ministro ha risposto alle domande dei giornalisti sull’attualità, a partire dal dissesto idrogeologico: “Stiamo cercando di trovare modo per porre rimedio”

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.