Il prorettore annuncia: “Hobo verrà sgomberato presto”

Bologna, 22 set. – “Sono certo che la sala studio di via Filippo Re verrà sgomberata al più presto”. A 10 giorni dalla mancata inaugurazione causata dall’occupazione del collettivo Hobo, il prorettore agli studenti dell’Università di Bologna Roberto Nicoletti, a margine di una conferenza stampa oggi in Rettorato, garantisce che a breve gli studenti di Hobo dovranno accomodarsi altrove.

Nicoletti ricorda che, dopo l’occupazione, “l’Università ha immediatamente sporto denuncia alle autorità, per questo sono convinto che lo sgombero avverrà quanto prima”. Infine il prorettore attacca il collettivo Hobo, affermando che “la sala studio serve agli studenti, non a quattro gatti che passano il tempo a bere birre”.

(Dire)

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.