Il fronte ritrovato – La guerra nella terra

Un giorno del novembre 1944 i partigiani italiani sono sorpresi dall’annuncio dell’alleato angloamericano che li invita ad interrompere le operazioni di lotta nei confronti dell’occupante nazista. Così si ferma, poco prima di Bologna, l’avanzata alleata su per l’Italia, che ripartirà solo nell’aprile del 1945.

Sulla Linea Gotica gli eserciti sono contrapposti e aspettano il riprendere delle ostilità. Passano mesi di tragedie, stragi e sofferenze. E di delusione, per la mancata liberazione

I monti e le valli che sono state solcate da questi eventi sono una sorta di campo dei sogni per chi ha la passione della ricerca e della collezione di materiale del tempo di guerra; bastano un metal detector ed una vanga e i tanti km di questo sbarramento che tagliava in due l’Italia sono pronti a svelare la vivacità di un conflitto che sembra ora così distante nel tempo.

Il Fronte Ritrovato è un progetto che intreccia racconto storico e legami di memoria con i luoghi della Linea Gotica, l’ultima linea di difesa che il nazismo eresse in Italia nel tentativo di tenere lontano il suo nemico. Il fronte fermo ha lasciato tante tracce, nascoste e c’è chi, per hobby e passione storica, interroga questo territorio.

      Prima puntata_La guerra nella terra

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.