I dischi della settimana di Piper e Cotton Fioc

Cotton Fioc
St. Vincent – Masseduction
(Loma Vista Recordings)
Il disco di questa settimana scelto dagli ascoltatori di Cotton Fioc è il nuovo lavoro di Annie Clark, un album connotato da una forte iconografia kitsch e surreale. Il lavoro suona molto più pop dei suoi precedenti dischi. Non a caso il produttore è Jack Antonoff, un alfiere del mainstream che in passato ha lavorato con Taylor Swift e Lorde. Masseduction  è un disco volutamente esagerato proprio per quello che vuole dire: i temi, attualissimi, catturano perfettamente lo zeitgeist mediatico di questi tempi. St. Vincent, infatti, parla di sesso, di potere, di falso: pur non riuscendo –  forse – ad eguagliare la grazia e l’armonia raggiunta col precedente lavoro omonimo del 2014, ci regala comunque uno degli album più importanti di questo 2017.

 

Piper
Kurt Vile & Courtney Barnett – Lotta Sea Lice (Matador)
La strana coppia Kurt Vile e Courtney Barnett non ha deluso le aspettative: il loro album collaborativo Lotta Sea Lice è un disco rilassato, frutto di una bella amicizia transoceanica tra due dei migliori talenti della loro generazione. Cantano sulle rispettive vecchie canzoni: “Outta The Woodwork” di Barnett e una versione gioiosamente upbeat di “Blue Cheese” di Vile; rispolverano cover, come “Untogether'” dei Belly, o “Fear Is Like A Forest” di Jen Cloher, moglie di Courtney Barnett.
I cinque inediti dell’album sfoderano un fascino assopito e sognante: fra tutti spicca “Continental Breakfast”, celebrazione della loro amicizia a distanza: “I cherish my intercontinental friendships”.
Lotta Sea Lice è davvero un bel disco, un album fatto con armonia e leggerezza che riesce a convincere davvero tutti.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.