I dischi della settimana di Maps, Humus e Class

dischisettimanaDiscoMaps
Fabio Cinti – Madame Ugo – Mescal/Self
Il terzo disco del musicista di Ceprano è ambizioso: musicalmente raggiunge l’obiettivo di un suono personale, riconoscibile e maturo. Nei testi riesce a parlare di amore, sesso e sessualità senza essere banale neanche in un passaggio. La vera pop music, quella che ci piace.

DiscoHumus
Devendra Banhart – Mala – Nonesuch
Rispetto agli ultimi lavori, questo si contraddistingue per un approccio più essenziale e minimalista a quella che risulta essere una costante melodica nella costruzione delle sue canzoni: folk revival di ispirazione anni ’50, psichedelia elettro-acustica, riminiscenze hippie dal sapore agro-dolce.

DiscoClass
Four Tet – Beautiful Rewind – Text
Kieran Hebden, produttore capace di applicare la sua arte a tantissimi generi si concede un viaggio nei primi ’90. Break beat, rave music rivisitati per il ballo e l’ascolto. Sicurezza.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.