Hera-Acegas. Gli azionisti danno il via libera alla fusione

15 ott.- Via libera alla fusione Hera-AcegasAps dall’assemblea degli azionisti di Hera che si è riunita in mattinata al Cnr di via Gobetti. Ha votato a favore il 99,96% del capitale ovvero 862.445.638 azioni, contrario lo 0,002% pari a 25mila azioni mentre gli astenuti hanno rappresentato lo 0,03% pari a 282mila azioni.

Il Cda dopo la fusione salirà ora da 18 a 20 componenti.

Il presidente Tomaso Tommasi di Vignano, nel ribadire i motivi dell’operazione, ha detto che i compensi dei manager non verranno tagliati. “Gli interventi che si ritenevano giusti sono già stati disposti”, ha sottolineato, ricordando che “c’é anche un problema di tutela delle risorse rispetto al mercato: va garantito che l’azienda sia competitiva e capace di prendere e mantenere le risorse migliori”.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.