Gr Pravda, decimo comunicato

L_apparato

Bologna, 14 apr. – Il Gr Pravda, il settimanale curato dalla Commissione Agitazione e Propaganda de L’Apparato, è giunto alla sua decima puntata. Per celebrare l’evento, L’Apparato decide, insolitamente, di aprirsi al confronto con le masse: attraverso la pagina Facebook, sarà possibile porre domande e questioni all’attenzione degli oscuri burocrati e ricevere poi risposta nel corso della trasmissione.

Dopo aver stigmatizzato le liste delle europee della sinistra che candida Tsipras, L’Apparato ragiona su quelle del Partito Democratico bollando come demagogica la scelta di mettere al vertice delle liste delle donne in quanto donne. Secondo L’Apparato non dev’essere il genere ma la fedeltà al Partito l’unico elemento di scelta. Ciononostante gli oscuri burocrati giudicano positivamente due elementi: il primo che nella scelta delle liste per le europee il Pd ha smesso il “nefasto metodo delle primarie“; il secondo che nelle liste “si scorge abbastanza grigiore“.

Da ultimo L’Apparato mette in guardia i militanti da “Gli Eurocrati“, grigi funzionari che tentano di imitarlo ma che in effetti sono solo “leninisti senza rivoluzione”, incapaci di far altro che “ripetere il loro mantra: 3%”.

      GR Pravda_decimo

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.