Gettata in un cassonetto. In tanti vogliono adottare la neonata

21 gen. – In tanti vogliono adottare la neonata, gettata sabato in un cassonetto a Bologna. Le telefonate, numerose sono state ricevute dalla Procura. “Si tratta di gesti di generosità che fanno piacere”, ha commentato il procuratore aggiunto Valter Giovannini, precisando che ora la competenza è dei magistrati per i minorenni.

Intanto la Procura cerca la madre e la speranza è di trovare materiale utile nelle riprese delle telecamere delle stradine stradine che si snodano vicino a via Carbonara dove la bimba è stata abbandonata. L’ipotesi di reato è tentato omicidio o tentato infanticidio in condizione d’abbandono. Gli investigatori non escludono nessuna pista: faranno indagini anche nei consultori e strutture mediche che potrebbero avere visitato la mamma durante la gravidanza.

Altra pista è la scheda per un abbonamento Skype trovata nella borsa di iuta  in cui è stata messa la bimba. Anche se non è detto che questa appartenga davvero a chi si ha abbandonato la neonata. La piccola, ricoverata al Policlinico Sant’Orsola, intanto migliora giorno dopo giorno.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.