Frutta e verdura in piazzola? Monti pensa ai prodotti locali

24 ott. – Non i camion di hot dog, ma un’isola dei prodotti locali da valorizzare. Così l’assessore al commercio Nadia Monti immagina il ritorno dei banchi alimentari nel mercato della piazzola. La richiesta era arrivata ieri durante il convegno regionale sulle prospettive del settore che si è svolto su iniziativa di Confesercenti e Associazione nazionale venditori ambulanti.

Per i bancarellai un mercato che venda anche prodotti alimentari è più attraente per i consumatori. Secondo Giacomo Bardi della Confesercenti i banchi di frutta, verdura, pane, pesce fresco o fritto potrebbero avere un effetto positivo sulla vendita degli altri prodotti, in particolare per la zona della montagnola, che attraversa una fase di  sofferenza.  giacomo-bardi-piazzola

Monti conferma di essere interessata ad aprire un confronto, ma più che al pesce pensa ai prodotti locali. Per la trasformazione ci vorrà del tempo. L’assessore vuole distribuire un questionario tra gli ambulanti della piazzola per capire quanto sia diffusa questa richiesta, poi andranno fatte delle verifiche di fattibilità del progetto nell’area storica di piazza VII agosto. Alla fine Monti immagina il ritorno di un mercato diviso per aree, in cui ogni zona abbia una propria particolare identità: dalle scarpe alla mortadella.  nadia-monti-piazzola

 

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.