Feminologica, rassegna di teatro civile al femminile organizzato da Youkali

Bologna, 10 set. – Il 10, 12 e 17 settembre torna Feminologica, rassegna di teatro civile al femminile organizzato dall’associazione culturale Youkali. Dopo un primo appuntamento tenutosi nel 2016, quest’anno l’evento tornerà in città negli spazi dell’anfiteatro di villa Spada e parco Melloni.

“Un discorso sulle donne e delle donne, che raccoglie l’eredità delle partigiane che hanno fondato la nostra Repubblica e allarga lo sguardo alla storia di tutte le donne che nella storia hanno lottato per i propri ideali” ci ha raccontato Simona Sagone, organizzatrice dell’iniziativa ed attrice dello spettacolo di giovedì 12.
La rassegna, infatti, porterà alla luce la vita di alcune donne dimenticate dalla storia ufficiale, portartici, tuttavia, di un grande esempio di forza e determinazione.

Ad aprire la tre giorni sarà lo spettacolo dedicato a Rosalita Montmasson, messo in scena dall’attrice Luisa Vitali e Luisa Cavicchi. Storia dell’unica donna a prendere parte, con ruolo rilevante, alla spedizione dei mille di Garibaldi, moglie di Francesco Crispi, successivamente rifiutata per un’altra donna. “La separazione con Crispi ha fatto si che si perdessero le sue tracce nella storia, cancellata dai libri e dalla memoria” racconta la curatrice dello spettacolo Luisa Vitali. L’appuntamento è quindi per il 10 Settembre all 21.00.

Il 12 Settembre, invece, si terrà dalle 19.00 un’ improvvisazione teatrale a cura di Zoè Teatri e successivamente lo spettacolo “Le regole del migrare”, a cura dell’associazione Youkali APS, già vincitrice del premio AMITE’ nel 2013. Il focus di quest’ultimo sarà la vita e la storia delle migranti, donne, arricchito in questi anni da nuovi testimonianze da parte di coloro hanno vissuto sulla loro pelle “il difficile percorso come donne e straniere nell’apprendere le regole dell’abitare un nuovo territorio, senza però perdere la loro identità e come la loro condizione rispecchia la stessa dei migranti italiani del secolo scorso” racconta Simona, che sarà accompagnata dalla cantante Sonila Kaceli ed il polistrumentista Mirco Mungari. La serata vedrà la partecipazione anche di Mediterranea, impegnata in questi ultimi mesi al soccorso delle vite nel mediterraneo, più volte finita nell’occhio del ciclone per quanto riguarda le disposizioni in materia di immigrazione dal ministero degli Interni presieduto dall’ex ministro Matteo Salvini.

L’ultimo spettaccolo di questa rassegna parlerà invece di un femminicidio della prima metà del XVI secolo. E’ la storia di Isabella Morra, poetessa petrarchista, cresciuta in un feudo Lucano all’epoca della conquista della penisola da parte di Carlo V e le resistenze del Regno di Francia. Portata in Francia dal padre, antagonista del dominio asburgico, ciò che la portò alla dura condanna a morte fù la corrispondenza con un poeta spagnolo, Diego Sandoval de Castro. Atto considerato disonorevole per la famiglia – la corona spagnola era legata per via familiare a quella asburgica di CarloV – che martoriò prima il corpo della giovane Isabella e successivamente attentò alla vita di Diego.
Biografie che evidenziano come nella storia del nostro paese ci siano delle figure spesso tralasciate, ma di fondamentale importanza se si vuole tracciare una immagine della nostra società e dei suoi protagonisti. Probabilmente potranno sembrare fotografie situate di specifici avvenimenti storici, anche se alla luce degli ultimi fatti di cronaca – i due femminicidi di Atika ed Elisa – segnalano l’importanza di far emergere il ruolo e la condizione delle donne lungo il corso della storia.

In conclusione, la rassegna presenta anche la programmazione a parco Melloni, che vedrà iniziative per i più piccoli dal 10 settembre, con il “piccolo Sherlock” spettacolo itinerante, le letture animate nei giorni del 12 e 14 settembre, fino all’iniziativa “La città dei vivi e la città dei morti” del 9 e 16; un modo per far conoscere le radici etrusche e villanoviane del territorio in cui viviamo, l’antica Felsina.

ASCOLTA O SCARICA L’INTERVISTA A SIMONA SAGONE

      Feminologica

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.