Farmamarket: dieci medici interdetti

30 ott. – Dieci medici sono stati interdetti dalla professione per truffa ai danni del servizio sanitario nazionale, falso e associazione a delinquere. I carabinieri dei Nas hanno eseguito questa mattina le ordinanze di interdizione nei confronti dei medici in servizio all’ospedale Sant’Orsola, a quello di Bentivoglio e di Rimini e in presidio alla Guardia Medica di Bologna. I provvedimenti sono stati emessi nell’ambito dell’inchiesta Farmamarket che aveva portato all’arresto di 6 persone, lo scorso primo ottobre. Gli indagati sono 49.

I medici sono ritenuti responsabili di aver partecipato all’associazione per delinquere costituita da imprenditori, informatori scientifici e farmacisti. Un’organizzazione finalizzata a truffare il Servizio sanitario nazionale attraverso rimborsi illeciti per un milione di euro.  Gli indagati sono accusati di aver compilato ricette intestate a pazienti ignari o addirittura morti.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.