Due modi di intendere la chitarra: ai nostri microfoni Bob Log III e Adriano Viterbini

copertinaviterbini

27 set. – Questa sera al Locomotiv Club ci sarà da divertirsi. Si divideranno il palco del locale di via Serlio, infatti, due chitarristi che sembrano lontanissimi, ma hanno in comune una passione viscerale per il blues del Delta: Bob Log III e Adriano Viterbini.

Il musicista statunitense, che è una one man band, è noto per i suoi spettacoli quasi surreali, che coinvolgono il pubblico anche fisicamente: il volto coperto da un casco che nasconde un telefono attraverso il quale canta, Bob Log ci ha raccontato dei suoi esordi e della sua passione per Screamin’ Jay Hawkins.

Non è la prima volta, invece, che ospitiamo Adriano Viterbini (nella foto), sia in versione solista che con i Bud Spencer Blues Explosion. Abbiamo raggiunto il bravissimo chitarrista nella sua città natale, Roma, per capire che cosa succederà stasera. “Mi godrò il concerto di Bob Log”, ci ha detto: ma siamo sicuri che Viterbini non salirà anche lui sul palco insieme all’americano?

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.