Ducati. Sciopero della saponetta ad oltranza

14 ott. – Sciopereranno da domani ad oltranza i lavoratori delle linee produttive della ‘rossa di Borgo Panigale’: 15 minuti prima della pausa pranzo e 15 minuti prima della fine del turno. Lo hanno deciso congiuntamente i sindacati dopo la decisione dell’azienda di cancellare la cosiddetta ‘pausa saponetta’, i 5 minuti concessi per lavarsi le mani prima del pranzo e alla fine del turno. Secondo Salvatore Carotenuto, delegato di fabbrica della Fiom-Cgil, la decisione “unilaterale” dell’azienda è immotivata: “Non di capisce perché abbiano deciso adesso questa cancellazione, quando il momento di vera crisi dell’azienda è stato nel 2009”.

Quello che più infastidisce i lavoratori è la ‘unilateralità‘ della decisione: “Ricorda molto lo stile Pomigliano” dice Carotenuto che conferma la volontà dei lavoratori di attuare lo sciopero ad oltranza a partire da domani, fino a quando l’azienda non tornerà sui propri passi.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.