Ducati e Ccc, matrimonio in Comune



27 apr. – E’ stato firmato il protocollo d’intesa tra la Ducati Motor, il Consorzio Cooperative Costruzioni e le istituzioni (Comune, Provincia e Regione) che sancisce il trasferimento della casa motociclistica di Borgo Panigale nella nuova sede, a poche centinaia di metri da quella attuale.
Il terreno dove sorgeranno i nuovi uffici, un museo e una pista prove è stato acquistato nel 2007 dal CCC. In cambio l’area attualmente di proprierà della Ducati, circa 115 mila metri quadri, verrà edificata dal Consorzio e destinata ad abitazioni, uffici e negozi.
“E’ una scelta importante per il futuro della Ducati e per il valore che porta con sé, visto che resteremo a Borgo Panigale”, ha dichiarato il presidente della Ducati Gabriele Del Torchio.
Il cambio di destinazione d’uso sarà reso possibile da una variante al Psc (Piano strutturale Comunale) che la giunta comunale dovrà approvare.
I lavori nell’area non inizieranno prima dei prossimi 15 mesi, in attesa della valutazione di fattibilità.

Ascolta Virginio Merola, Assessore all’urbanistica del Comune di Bologna merola-ducati

Picture by Roberto Serra / Iguana Press

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.