Donini: “Alleanza con i 5 Stelle? Intanto andremo in piazza assieme, abbiamo un avversario comune”

Raffaele Donini, assessore regionale ai trasporti e alle infrastrutture

Bologna, 2 ott. – Il sindaco di Pesaro Matteo Ricci dice chiaramente che lui tifa per l’alleanza tra Pd e 5 Stelle alle prossime elezioni regionali in Emilia-Romagna. Raffaele Donini, invece, l’argomento “alleanza” non vuole nemmeno toccarlo “perché decidere toccherà a chi ha ruoli più politici”. Ma per l’assessore ai trasporti della Regione tra Pd e grillini c’è un’aria nuova, di “consapevolezza e di stimolo”, e se “continueranno a sollecitare la giunta su politiche green e di sviluppo ambientale sostenibile troveranno un interlocuttore attentissimo”.

Tradotto: le basi dell’eventuale futura alleanza, come prescrive la dottrina Bonaccini, si creano a partire dalle proposte in campo. E il dialogo tra Pd e 5 Stelle non è mai stato così fruttuoso come in queste settimane. Soprattutto sul tema dei trasporti. “E’ vero, ci sono delle opere che ci dividono come il Passante e la Campogalliano-Sassuolo – spiega Donini – ma quelle opere sono state sdoganate dallo stesso ex ministro a 5 Stelle Toninelli – Pd e 5 Stelle devono continuare a parlare di ambiente e di crescita sostenibile, questa è la strada”.

“Noi – prosegue Donini – abbiamo in mente una cosa chiara, il nostro avversario è la destra, la Lega. Fra poco con i 5 Stelle andremo nelle piazze insieme, magari ognuno col suo gazebo ma uniti nel difendere la legge di stabilità del governo Conte bis, quella che disinnesca l’aumento dell’Iva e magari abbassa il costo del lavoro. Non sta a me guidarle, ma le opportunità ci sono”.

      Raffaele Donini

Nel frattempo, in attesa di capire se un’alleanza Pd-5 Stelle in Emilia-Romagna ci sarà davvero – e molto dipenderà dal voto in Umbria e dal tavolo romano che sta valutando la questione – tra le due forze politiche in Regione c’è molta più sintonia che in passato.

Una settimana fa i 5 Stelle hanno chiesto al Pd di passare dalla parole ai fatti sull’annunciata svolta green, elettrificando tutte le linee ferroviarie e sopprimendo i passaggi a livello. Ieri in question time l’assessore Donini ha annunciato proprio questi due provvedimenti. Pochi minuti dopo ecco arrivare il comunicato del segretario regionale del Pd Paolo Calvano: “Con l’impegno di Donini si compiono i primi passi di quella svolta ambientale che il Partito Democratico ha voluto mettere sul tavolo come base per costruire le alleanze alle prossime elezioni regionali“.

“C’è voluta un’intera legislatura ma alla fine possiamo dire di esserci riusciti – ha replicato la consigliera regionale dei 5 Stelle Silvia Piccini -L’annuncio della Regione su elettrificazione e passaggi a livello rappresenta obiettivi raggiunti grazie alle battaglie portate avanti in questi anni dal MoVimento 5 Stelle in Assemblea Legislativa. Un risultato di cui verificheremo la concretezza nel bilancio che verrà approvato nelle prossime settimane”

 

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.