Dario Argento si racconta a La colazione dei campioni

speciale-Dario-Argento

In occasione dell’uscita dell’autobiografia Paura,  La colazione dei campioni ha incontrato Dario Argento che ha raccontato con generosità i tanti episodi che sono susseguiti nella sua vita, dall’infanzia vissuta sentendosi diverso, alle celebrazioni ricevute in tutto il mondo. Abbiamo ripercorso la sua carriera, dagli esordi come critico cinematografico fino al progetto, ancora in fase di preproduzione, che dovrebbe vedere Iggy Pop come protagonista di uno scurissimo film di Natale, atteso tra poco più di un anno: sarebbe il ventesimo lungometraggio della sua carriera.

Per la prima volta Dario Argento ordina i suoi ricordi in un libro mettendo insieme un racconto appassionato che attraversa il suo cinema e i tanti aneddoti nascosti dietro ai suoi titoli. Si parte dallo Studo Luxardo dove passarono tante dive del cinema dell’epoca alle collaborazioni con personaggi del calibro di Sergio LeoneBernardo BertolucciEnnio MorriconeStephen KingJohn Carpenter.

In mezzo c’è la storia del cinema, una storia del cinema che Dario Argento ha attraversato con ostinazione e testardaggine, scontrandosi con la censura, con attori vanitosi e con una critica che soprattutto in Italia non è stata sempre generosa con lui.

Con grande disponibilità il regista i racconta ai nostri microfoni alternando riflessioni sul passato e sul presente, sul suo rapporto con il cinema, le figlie, il soprannaturale. E, nel finale, non è stato possibile evitare di chiedergli quale fosse la sua paura più recente. La sua risposta vi sorprenderà.

 

 

      Intervista-Dario-Argento-RCdC-2 - Dario Argento

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.