Dal sole di Casalecchio nasce la comunità energetica locale

23 apr. – Usare i tetti di Casalecchio di Reno come piattaforme solari di quartiere. E’ questa l’idea con cui tre anni fa è nato il progetto della Comunità Solare locale nel comune della provincia di Bologna. I cittadini, versando volontariamente una quota di adesione commisurata ai consumi energetici, contribuiscono a creare un distretto di energie rinnovabili e attraverso un articolato sistema di incentivi possono migliorare le performance energetiche.

Ne abbiamo parlato ad Angolo B con l’assessore all’ambiente Beatrice Grasselli e il consigliere Piero Ventura della lista civica ecologista, che fa parte della maggioranza.

L’assessore Grasselli ci spiega come è nato il progetto, dall’idea al Piano Energetico Comunale (PEC), alla posa dei pannelli solari sui tetti degli edifici pubblici. grasselli1

Ventura spiega come il guadagno viene distribuito tra i cittadini di Casalecchio di Reno. ventura1

L’idea alla base del progetto è di mettere la gestione dell’energia in mano ai cittadini, invece che lasciarla alle multinazionali. grasselli2

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.