Dal Piemonte alla Calabria: l’accoglienza che “rivitalizza” i piccoli comuni

26 ott. – Ogni giovedì dalle 9.30 alle 10 su Radio Città del Capo va in onda Italia-Italie, la trasmissione che vi racconta le culture e gruppi sociali che compongono il tessuto sociale del Paese e della città di Bologna. Italia-Italie vuole dare voce a tutte quelle persone che l’Italia (e Bologna) la fanno ogni giorno, a prescindere dal fatto che abbiano o meno la carta d’identità o il passaporto italiano. Per conoscere le tante comunità radicate a Bologna e in tutta Italia, da quella cinese alle numerose comunità africane, mettendo a fuoco ogni settimana un tema diverso, ma raccontandovi sempre grandi e piccole storie personali.

Nella quarta puntata abbiamo attraversato l’Italia per raccontarvi le esperienze di accoglienza e buone pratiche di due piccoli comuni: Pettinengo, in provincia di Biella, e la calabrese Gioiosa Ionica. Diarra Bakari è uno degli oltre 80 migranti – su 1200 abitanti – ospitati da questo borgo, dove l’associazione Pacefuturo ha realizzato un vero e proprio “progetto di welfare generativo”. Il biellese è un territorio in crisi dal punto di vista lavorativo e le persone accolte qui hanno reso possibile la rivitalizzazione del territorio, contribuendo a dare lavoro agli stessi abitanti impegnati nell’accoglienza. Andrea Trivero, direttore dell’associazione Pacefuturo, racconta questa esperienza.

Nella località di Gioiosa Ionica sono accolti invece 75 migranti, tra richiedenti asilo e rifugiati. È uno dei 262 paesi che fanno parte del progetto di Sprar gestito della Rete dei comuni solidali Re.Co.Sol e la sua storia è finita persino sulla Bbc. Gioiosa Ionica mette in pratica “un tipo di accoglienza in controtendenza“, spiega Giovanni Maiolo, responsabile della rete Sprar: dalle sistemazioni abitative distribuite sul territorio al “sistema di buoni spesa distribuiti ai migranti”. Sperimentato per “supplire ai ritardi dei finanziamenti dal Ministero dell’Interno”, è stato reso possibile grazie “ai negozi che hanno fatto credito per non far ricadere i ritardi sui migranti”. E il paese calabrese oggi aspira a “mettere in rete comuni che attuano buone pratiche a livello europeo“, ha spiegato Maiolo.

In conduzione Roberta CristoforiBoubacar Ndia e in collegamento telefonico Laura Pasotti, che ha selezionato il brano della settimana.

      Italia-Italie 26 ottobre

Italia-Italie è una programma di Boubacar Ndia, Giovanni Stinco, Roberta Cristofori e Laura Pasotti. In onda tutti i giovedì dalle 9.30 alle 10 sulle frequenze di Radio Città del Capo (a Bologna Fm 94.700 e 96.250) e in streaming via web (www.radiocittadelcapo.it) e TuneIn. Potete scriverci a italiaitalieradio@gmail.com

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.