Crisi, alla Puntimatic tutti licenziati

9 lug. – I 14 dipendenti della Puntimatic si sono visti recapitare le lettere di licenziamento senza sapere nulla.  L’azienda di Monte San Pietro che produce chiodi e punti metallici nei mesi scorsi è stata interessata da 20 settimane di cassa integrazione ordinaria dovuta al calo degli ordini. Senza preavviso e senza consultazione sindacale – racconta Francesco Cecere della Fiom Cgil di Bologna – l’impresa ha deciso di cessare l’attività e licenziare tutti i dipendenti. La Puntimatic era sul mercato da circa 40 anni, e dal 2002 era stata assorbita da un gruppo di cui fanno parte la Omer Spa di Treviso (80 dipendenti) e la Velo di Brescia (30 dipendenti). Il sospetto dei sindacati è che l’azienda abbia deciso di trasferire la lavorazione negli altri stabilimenti del gruppo. Lavoratrici e lavoratori stanno organizzando manifestazioni e impugneranno i licenziamenti.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.