Cotton Fioc. La diretta di martedì 30 ottobre 2018

30 ott. – Prima puntata della settimana per Cotton Fioc, il contenitore musicale in onda tutti i pomeriggi dalle 16 alle 17.30 sulle frequenze di Radio Città del Capo.

Nella prima parte della trasmissione, spazio alle novità della settimana: l’irresistibile ultimo singolo di Fadi, il nuovo brano delle Hinds, in previsione dell’imminente tour britannico, i dieci anni di Brainfeeder festeggiati da Thundercat e Badbadnotgood e la prima anticipazione del nuovo disco dei Deerhunter.

Dopo la pubblicità abbiamo scambiato qualche chiacchiera con Samuele Torrigiani, giovane medico fiorentino e titolare del progetto Postino, una delle novità dell’underground italiano più chiacchierate in ambito indie: il suo Latte di Soia, scritto nei precedebtu sei anni di studio universitario, nasce come “album chitarra e voce, e ha preso una veste differente solo in sala di registrazione”. Già nostro ospite lo scorso settembre, in occasione del suo live in solo alla Cantera di Tutto Molto Bello al Parco del Dopolavoro Ferroviario, Postino suonerà sabato prossimo al Covo Club, questa volta in full band: “Adesso arriva la parte più complicata – ha spiegato Samuele ai nostri microfoni – perchè vorrei sia lavorare come medico che proseguire la carriera da musicista. In parte lo sto già facendo, ma non è semplicissimo coniugare le due cose: preparare un live – ad esempio – porta via intere giornate”.

Ultimi ospiti di oggi sono stati i Girls Names da Belfast, Irlanda del Nord, già nostri ospiti in passato. Questa sera presentano al Freakout il loro ultimo album, Stains on Silence, un album nato “in circostanze avverse: il nostro ex batterista Gib Cassidy ci aveva mollato, ci siamo chiusi in studio senza una direzione precisa in mente e l’etichetta ci ha bocciato i mix”, ci ha raccontato il frontman Cathal Cully.

Il titolo del disco è preso in prestito dal cugino dublinese Samuel Beckett, every word is an unnecessary stain on silence and nothingness. “Volevamo fare qualcosa di radicalmente diverso dal passato, ed è uscito fuori un album più scuro“, prosegue Cathal. “Sicuramente l’aver rimuginato a lungo sul lavoro ed aver ri-registrato parte del disco a casa ha decisamente influito sul sound”.

 

      30 Ottobre 2018 - Cotton Fioc

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.