Corsa al rettorato, Grandi lascia

14 mag. – Roberto Grandi, prorettore alle Relazioni internazionali dell’Alma Mater, si ritira dalla corsa per il rettorato. Lascia in eredità i 179 voti conquistati al primo turno, dove sono risultati in testa Giorgio Cantelli Forti e Dario Braga. In una lettera inviata agli elettori, Grandi dice di non voler «scambiare un pacchetto di voti con alcunché». Prima di ritirare la propria canidatura, però, il prorettore ha domandato «a ciascuno dei quattro candidati con il maggior numero di consensi che parere hanno sulla politica di
internazionalizzazione che l’Alma Mater ha portato avanti sotto la mia guida in questi anni, e che intenzioni hanno per il futuro». La risposta è stata «un giudizio positivo» e una «garanzia piena di continuità».

«Grandi ha fatto molto bene in questi anni», ha detto Cantelli Forti, che è arrivato primo due giorni fa con 581 voti ma ancora non ha fatto un vero e proprio accordo per intercettare la dote di voti di Grandi. Più esplicito Braga, arrivato terzo, che si è detto disponibile a intercettare l’elettorato di Grandi.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.