Controlli antidroga al Minghetti e al Galvani

Bologna, 19 mar. – Questa mattina controlli antidroga fuori dai licei classici del centro di Bologna, Galvani e Minghetti. Nell’istituto di via Castiglione, poco prima dell’orario di ingresso degli studenti, prima delle 8, si sono presentate due auto, una della polizia e una della municipale, coadiuvate da tre unità cinofile. Circa una decina gli agenti impegnati, in divisa e in borghese. I cani antidroga erano posti alle due estremità del portico e uno sulla porta di ingresso e hanno controllato gli studenti che entravano a scuola. Situazione analoga davanti al liceo di via Nazario Sauro, dove gli studenti sono stati “filtrati” da agenti della Polizia e dai Carabinieri. Controlli analoghi anche nella succursale del Minghetti, in vicolo Stradellaccio.

In entrambi gli istituti i controlli hanno dato esito negativo, informa l’Ansa. I controlli, di concerto con la Procura, rientrano in un’attività in corso da tempo. Il mese scorso, fuori da un altro istituto superiore, era stata arrestata una ragazza di 18 anni, sorpresa all’ingresso mentre cedeva marijuana ad altri due studenti. Era stato poi arrestato, in seguito al ritrovamento di hascisc durante la perquisizione domiciliare, anche il padre della giovane: aveva detto di fare uso personale della droga e di aver procurato lui gli stupefacenti alla figlia per evitarle il contatto diretto coi pusher.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.