Consulta per la famiglia. Per Donini “non può escludere”

29 nov. – Il segretario provinciale del Pd Raffaele Donini crede che la consulta per la famiglia debba fotografare tutte le situazioni di genitori e figli presenti a Bologna. Quindi, ha spiegato Donini ai nostri microfoni, “non adotterei criteri di esclusione”

ascolta donini

Sulla consulta le Acli stanno facendo pesare la minaccia di una diffida legale se entrassero le associazioni Agedo e Famiglie Arcobaleno. Il presidente pro tempore Pasquale Caviano ha deciso di rinviare l’insediamento, una pausa benedetta anche dal sindaco ma tradotta dal consigliere democratico Benedetto Zacchiroli in questo modo: “Certo che ci vuole un momento di riflessione, bisogna capire che su questi temi non ci sono figli di un dio minore”. zacchiroli consulta

Anche il coordinatore di Sel Luca Basile auspica che la riflessione serva ad allargare e non a restringere.

La Presidente del consiglio comunale Simona Lembi incontrerà Caviano.

lembi caviano

 

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.