Congresso Sel. Basile cede il testimone

Egle Beltrami_Sel

Bologna, 2 dic. – Si è concluso ieri il congresso provinciale di Sinistra Ecologia e Libertà di Bologna. I vendoliani, che nella provincia di Bologna contano 312 iscritti, hanno rinnovato l’assemblea federale (il parlamentino provinciale del partito) che, in una decina di giorni, dovrebbe eleggere il nuovo coordinatore. O, meglio, coordinatrice. In pole per succedere a Luca Basile c’è infatti Egle Beltrami, trentadue anni, impiegata del Gruppo Sel-Verdi in assemblea legislativa.

Quello dei vendoliani è stato un congresso unitario: nessuna spaccatura e un solo documento politico. La nuova assemblea federale ha subito una cura dimagrante rispetto a quella precedente: ora sono 45 i membri del parlamentino (23 uomini e 22 donne) invece dei 70 precedenti.

Oltre all’assemblea federale, sono stati eletti anche i delegati ai congressi regionali e nazionali, che sono previsti per gennaio. Al centro del dibattito interno al partito di Nichi Vendola c’è il comportamento da tenere con gli ex alleati del Pd. Una parte, quella rappresentata da Gennaro Migliore, propone di continuare ad avere un’interlocuzione stretta coi democratici, nonostante la rottura seguita alla mancata vittoria alle politiche. Nicola Fratoianni, invece, vorrebbe una linea più netta e autonoma dai democratici. Queste differenze non hanno pesato però nel congresso provinciale e molto presumibilmente non incideranno nemmeno in quello regionale.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.