Cheap: arte sui muri

CHEAP_loc_a36 mag. – Dopo le giornate di lavoro di Frontier, i muri di Bologna tornano ad essere protagonisti artistici della città: dal 9 all’11 maggio arriva infatti la prima edizione di Cheap, un festival di street poster art organizzato dall’associazione culturale Elastico e dal centro sociale Tpo, due realtà celebri e fortemente presenti in città per quanto riguarda le arti indipendenti.

Coinvolgendo attivamente quattro quartieriNavile, Porto, San Donato e San Vitale -, Cheap porterà quella che è una pratica in forte espansione a livello internazionale sui muri cittadini, dando spazio a 125 artisti selezionati da una Open Call – partita a gennaio e conclusasi il 20 aprile – e a cinque artisti selezionati dall’organizzazione, ovvero BR1, MP5, AK; UNO e Sten & Lex.

Il festival si muoverà infatti in tre direzioni: la prima è l’affissione negli spazi urbani della selezione delle opere pervenute attreverso l’open call; la seconda è la realizzazione di interventi murari ad opera degli artisti invitati dall’organizzazione del Festival e l’ultima è un insieme di mostre ospitate da una rete di spazi all’interno della città (per la precisione 11).

Ulteriori informazioni sono presenti sul sito del festival, dove sono disponibili anche le mappe per districarsi nel suo ricco programma.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.