Casa delle donne: quasi 500 le richieste di aiuto

6 mar. – Nel numero di marzo di Focus democratico la Casa delle donne di Bologna rende noti i dati 2008 sulle richieste di aiuto ricevute nell’ultimo anno. Il 66% di esse riguarda donne vittime di violenza in un’età compresa fra i 26 e i 45 anni, mentre il 14% delle richieste d’aiuto riguarda ragazze dai 18 ai 25 anni. Fra i quasi 500 appelli rivolti al centro anti-violenza, il 68% proviene da donne madri: un dato che ribadisce quanto una larga parte degli abusi avvenga fra le mura domestiche. Inoltre, approfondendo il profilo delle donne che si sono rivolte al centro, una su tre risulta essere cittadina straniera e il 66% del totale ha un reddito basso o addirittura inesistente. I numeri diffusi dalla Casa delle donne mostrano un calo di 61 unità nelle richieste di aiuto rispetto al 2007; confrontati, tuttavia, con i dati rilevati nel periodo 1991-2006, gli stessi numeri assumono un altro valore: in media, infatti, si contavano 360 segnalazioni l’anno. Anna Pramstrahler, fondatrice del centro, fa notare che “un aumento di richieste di aiuto non è segno di incremento degli episodi di violenza, bensì del fatto che sempre più donne vogliano uscirne”.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.