La Bottega Finzioni trova casa

Bottega Finzioni

Bologna, 27 feb- Bottega Finzioni, fondata nel 2011 da Carlo Lucarelli, Giampiero Rigosi, Michele Cogo e Beatrice Renzi, inaugura la nuova e tanto cercata sede, in via delle Lame 114, e festeggia la nascita dell’associazione Amici della Bottega Finzioni, costituitasi per trovare fondi per le attività no profit della Bottega e per conferire borse di studio agli allievi aspiranti scrittori.

L’obiettivo finale dell’associazione e di Bottega Finzioni è quello di garantire agli studenti una formazione totalmente gratuita basata sul merito tanto che attualmente le borse di studio assegnate coprono il 50% degli iscritti.
Amici di Bottega Finzioni inoltre pone l’accento sull’ importanza della promozione e valorizzazione della scrittura, sostenendo economicamente i progetti nati all’interno della Bottega.

La sede, di proprietà del Gruppo Unipol, membro dell’associazione, “rappresenta perfettamente la natura profonda di Bottega Finzioni”, racconta Lucarelli, “perché offre lo spazio sia per la formazione sia per la produzione professionale”, e consente agli iscritti che si sono distinti, di continuare a seguire i loro progetti anche dopo la fine del corso e di diventare tutor e collaboratori.

Carlo Lucarelli racconta Bottega Finzioni e i suoi progetti

Daniele Vacchi, presidente dell’associazione Amici di Bottega Finzioni, spiega la nascita dell’associazione

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.