Bologna estate 2015, bando da 250mila euro

Bologna, 3 feb. – Il modulo online sarà disponibile da lunedì 16 febbraio, ma l’avviso per Bè Bolognaestate 2015 è già pubblico. I progetti artistico-culturali che arriveranno entro marzo saranno selezionati per comporre il cartellone di Bè Bolognaestate 2015 e potranno ricevere un sostegno economico. Al debutto Babybè, una sezione dedicata ai bambini e alle famiglie.
Come l’anno scorso, ci sono 250 mila euro, di cui 150 mila li mette il Comune e il resto viene da sponsor privati, ha spiegato ieri a margine del consiglio comunale l’assessore alla Cultura Alberto Ronchi. E, come l’anno scorso, “il Comune si prefigge di concentrare le risorse in un numero limitato di iniziative di alta qualità“, spiega l’amministrazione in una nota. Il bando terrà in considerazione “progetti di richiamo per il grande pubblico, in un’ottica di promozione turistica della città” e “proposte in grado di distinguersi per originalità e carattere innovativo”.

L’obiettivo è creare “un’offerta culturale diffusa nel territorio metropolitano di Bologna, distribuita da giugno a settembre ed equilibrata nei vari generi di spettacolo (musica, cinema, teatro, danza)”.

Nel 2014 erano state selezionate 25 proposte su 56 progetti candidati e 21 hanno ricevuto un contributo. In tutto sono stati realizzati 38 progetti, sviluppati in 801 eventi seguiti da oltre 520 mila spettatori.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.