Bimbo chiuso in casa va sul terrazzo e chiama i passanti. Lo salvano i pompieri

22 apr. – Un bambino di cinque anni e mezzo è stato chiuso in casa dal padre che si era allontanato per alcune ore da casa mentre la mamma non c’era perché era al lavoro come badante. E’ successo ieri nel tardo pomeriggio, il bambino ad un certo punto è uscito sul terrazzo e ha tentato di attirare l’attenzione degli altri condomini chiedendo al vicino del piano di sopra di “venire giù”. Il condomino, un ingegnere dei vigili del fuoco, ha avvisato i carabinieri e i colleghi pompieri che con l’autoscala sono entrati in casa dal terrazzino e hanno capito che il piccolo era stato chiuso nell’abitazione. Il padre, un cittadino moldavo, è arrivato poco dopo e ha detto che verso le 17 era andato al centro Lame per fare la spesa e si era attardato a chiacchierare con alcuni amici. L’uomo non aveva sacchetti della spesa in mano; visto che l’assenza era durata più di due e orei carabinieri hanno segnalato il caso alla Procura dei minori.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.