Beatrice e il bacherozzo: Antolini live a Maps

beatriceantolini

La copertina di Vivid, ultimo disco di Beatrice Antolini, vede il viso della nostra decorato da un insetto. “Un bacherozzo”, ci ha detto la musicista marchigiana scherzando, quando è venuta con la sua band a Maps per un live di presentazione dell’album. In realtà il rapporto con la natura, declinato secondo il recupero di un’immediatezza che, con il tempo, l’essere umano perde, è un argomento che è venuto fuori durante la chiaccherata.

Come ci è capitato altre volte, discutere di musica con Beatrice è un piacere: inoltre abbiamo colto lei e i suoi musicisti in un momento molto particolare visto che quella di venerdì 10 al Locomotiv Club era la data numero uno del tour, dopo l’anteprima assoluta del giorno precedente a Roma. Più che con altri album, con Vivid si apre un nuovo capitolo nella storia della musicista: ascoltando la mezz’oretta che trovate qua sotto, quindi, potrete cogliere la band in un frangente unico.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.