ArtRockMuseum Contest. Open call per musica esordiente fino al 20 febbraio

Bologna, 12 feb. – Torna in città con la quinta edizione di ArtRockMuseum, il festival musicale organizzato da Genus Bononiae all’interno di Palazzo Pepoli. A partire dal 7 marzo, la sede del Museo della Storia di Bologna si aprirà per sette giovedì per concerti ad ingresso gratuito: un binomio di storia locale e musica che si rinnova di anno in anno: “La formula adottata è quella, come si direbbe nell’arte, site specific, chiedere agli artisti una performance legata al luogo, facendosi ispirare e condizionare” ha raccontato Pierfrancesco Pacoda, direttore artistico di ArtRock Museum ai microfoni di Piper.

Il programma, che verrà annunciato nei prossimi giorni, comprende per il secondo anno anche un contest di musica emergente (band o singoli) cui è possibile candidarsi mandando una mail a stampa.comunicazione@genusbononiae.it entro il 20 febbraio, con una ripresa video (anche live) di un brano originale. I video, caricati sulla pagina Facebook dell’evento, si sfideranno a colpi di like e solo i primi 10 saranno poi sottoposti al giudizio finale di una giuria di qualità composta da musicisti (come Lo Stato Sociale e il rapper Rancore), giornalisti, critici musicali e case discografiche.

I 3 vincitori finali calcheranno così il palco in una serata a loro dedicata: “l’idea è venuta due anni fa, perché ci arrivavano tantissime richieste di esordienti che chiedevano di esibirsi, molti di qualità, ma che magari non avevano nemmeno realizzato una demo”, continua Pierfrancesco Pacoda. I requisiti da seguire sono non aver superato i 35 anni e presentare originalità nell’esecuzione e nella composizione.

Per tutte le informazioni clicca QUI.

 

ASCOLTA O SCARICA L’INTERVISTA A PIERFRANCESCO PACODA

      Pierfrancesco_Pacoda_PIPER

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.